Calcio Politico
Benvenuto/a visitatore.
Per accedere ad alcune sezioni E PER POTER VISUALIZZARE TUTTI I LINK è necessario effettuare la registrazione al forum.
La invitiamo quindi a registrarsi e, se lo è già, ad effettuare il Log-in.
Buona Navigazione.
Cerca
Accedi

Ho dimenticato la password

Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 45 il Gio Lug 05, 2012 5:58 am
Statistiche
Abbiamo 56 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gina Pallina

I nostri membri hanno inviato un totale di 4040 messaggi in 3642 argomenti
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Parole chiave

Ultimi argomenti
» Aereo caduto: nemmeno un corpo intatto
Ven Mar 27, 2015 10:09 pm Da Antonio

» Clinica,Lubitz non in cura depressione
Ven Mar 27, 2015 10:09 pm Da Antonio

» Esplosione a Manhattan: due dispersi
Ven Mar 27, 2015 10:08 pm Da Antonio

» Bild, Lubitz era in crisi con fidanzata
Ven Mar 27, 2015 10:08 pm Da Antonio

» Lubitz quel giorno era 'in malattia'
Ven Mar 27, 2015 10:08 pm Da Antonio

» Borsa: Wall Street chiude in rialzo
Ven Mar 27, 2015 10:07 pm Da Antonio

» P.A: ritardi fattura digitale
Ven Mar 27, 2015 10:06 pm Da Antonio

» Poletti, Pil è inversione situazione
Ven Mar 27, 2015 10:06 pm Da Antonio

» Bankitalia:Guzzetti, interesse per quote
Ven Mar 27, 2015 10:06 pm Da Antonio

Facebook

CRISI: NAPOLITANO A IFAD, NE USCIREMO SOLO CON GOVERNANCE SOLIDALE

Andare in basso

In corso CRISI: NAPOLITANO A IFAD, NE USCIREMO SOLO CON GOVERNANCE SOLIDALE

Messaggio Da Antonio il Mer Feb 17, 2010 11:57 am

(ASCA) - Roma, 17 gen - C'e' una sola strada per uscire dalla crisi superando le sfide poste dalla globalizzazione: introdurre un ''nuovo modello di governance condiviso fondato sui valori della solidarieta', dell'inclusivita', della sostenibilita' ambientale, delle politiche di sviluppo e sulla crescente considerazione dei paesi meno avanzati''. Lo ha sostenuto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel suo intervento all'apertura del 33esimo Consiglio dei governatori del Fondo Internazionale per lo sviluppo agricolo delle Nazioni Unite (Ifad).

Una strategia che raggiunga questo obiettivo in tutto il mondo a livello globale, secondo il presidente, ''richiede uno sforzo congiunto per migliorare l'efficienza e massimizzare i risultati''. Ed e' per questo che ha rivolto l'auspicio che le tre agenzie del polo agricolo di Roma (FAO, IFAD, PAM, ndr) che l'Italia ospita ''sappiano coordinare i loro interventi nel rispetto della complementarieta' dei rispettivi mandati''.

_________________


Chi è causa del suo mal pianga sé stesso.
avatar
Antonio
Adminforum
Adminforum

Numero di messaggi : 3552
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 24
Località : Morciano di Leuca

Visualizza il profilo dell'utente http://calciopolitico.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum