Calcio Politico
Benvenuto/a visitatore.
Per accedere ad alcune sezioni E PER POTER VISUALIZZARE TUTTI I LINK è necessario effettuare la registrazione al forum.
La invitiamo quindi a registrarsi e, se lo è già, ad effettuare il Log-in.
Buona Navigazione.
Cerca
Accedi

Ho dimenticato la password

Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 45 il Gio Lug 05, 2012 5:58 am
Statistiche
Abbiamo 56 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gina Pallina

I nostri membri hanno inviato un totale di 4040 messaggi in 3642 argomenti
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Parole chiave

Ultimi argomenti
» Aereo caduto: nemmeno un corpo intatto
Ven Mar 27, 2015 10:09 pm Da Antonio

» Clinica,Lubitz non in cura depressione
Ven Mar 27, 2015 10:09 pm Da Antonio

» Esplosione a Manhattan: due dispersi
Ven Mar 27, 2015 10:08 pm Da Antonio

» Bild, Lubitz era in crisi con fidanzata
Ven Mar 27, 2015 10:08 pm Da Antonio

» Lubitz quel giorno era 'in malattia'
Ven Mar 27, 2015 10:08 pm Da Antonio

» Borsa: Wall Street chiude in rialzo
Ven Mar 27, 2015 10:07 pm Da Antonio

» P.A: ritardi fattura digitale
Ven Mar 27, 2015 10:06 pm Da Antonio

» Poletti, Pil è inversione situazione
Ven Mar 27, 2015 10:06 pm Da Antonio

» Bankitalia:Guzzetti, interesse per quote
Ven Mar 27, 2015 10:06 pm Da Antonio

Facebook

COOPERAZIONE: OCSE-DAC, AIUTI RECORD IN 2010.ITALIA ULTIMA IN CLASSIFICA

Andare in basso

In corso COOPERAZIONE: OCSE-DAC, AIUTI RECORD IN 2010.ITALIA ULTIMA IN CLASSIFICA

Messaggio Da Antonio il Mer Feb 17, 2010 11:57 am

(ASCA) - Roma, 17 feb - Gli Aiuti allo sviluppo nel 2010 toccheranno un livello record nei Paesi Ocse nel 2010 registrando un secco +35% rispetto al 2004. Ma siamo ancora a livelli molto inferiori a quanto promesso nel 2005 al G8 di Gleneagles e gli Obiettivi del Millennio di lotta alla poverta' ne risultano compromessi. Per di piu' Paesi importanti tra i quali l'Italia stanno facendo enormi passi indietro nelli stanziamenti. E' quanto denuncia il segretario generale dell'Ocse Angel Gurri'a che sta presentando nel quartier generale di Parigi, e in teleconferenza in tutto il mondo, i dati di performance del comitato di Assistenza allo sviluppo Ocse (Development Assistance Committee - DAC).

Nel 2005 i 15 Paesi che fanno parte dell'Unione europea e dell'OCSE-DAC si sono impegnati a destinare all'Aiuto allo sviluppo nel 2010 lo 0,51% almeno del loro Pil. Alcuni hanno addirittura superato questo obiettivo: la Svezia, con la percentuale piu' alta al mondo, ha raggiunto quota 1.03% del Pil, seguita da Lussemburgo (1%), Danimarca (0.83%), Paesi bassi (0.8%), Belgio (0.7%), Gran Bretagna(0.56%), Finlandia (0.55%), Irlanda (0.52%) e Spagna (0.51%). Altri, pero', ne sono decisamente lontani: la Francia apre la classifica dei ''cattivi'' (0.46%), seguita da Germania (0.40%), Austria (0.37%), Portogallo (0.34%), Grecia (0.21%), e, buona ultima, l'Italia (0.20%).

In totale i nuovi impegni si sono tradotti in un flusso addizionale di aiuti che vale 27 miliardi di dollari tra il 2004 e il 2010, ma mancano all'appello ancora 21 miliardi se si guarda alle dichiarazioni che risalgono al 2005. 17 miliardi sono i fondi promessi ma non erogati dai donatori, 4 miliardi, invece, sono dovuti alla mancata produzione di Pil nei Paesi donatori, a causa della crisi. Commentando i dati Angel Gurri'a ha definito ''rassicurante'' il fatto che gran parte dei donatori abbia riconosciuto le proprie responsabilita', ma ''visto che dovremmo a breve cominciare a discutere di come affrontare la crisi alimentare e i cambiamenti climatici - ha concluso - incoraggio tutti a mantenere le proprie promesse nei confronti dello sviluppo''.

_________________


Chi è causa del suo mal pianga sé stesso.
avatar
Antonio
Adminforum
Adminforum

Numero di messaggi : 3552
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 24
Località : Morciano di Leuca

Visualizza il profilo dell'utente http://calciopolitico.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum